ESO - Società Benefit arl - P.IVA IT 13288930152
cover

Gestione, raccolta e avvio al recupero

Your Ecological Partner

Trasporta e smaltisce

Rifiuti da ufficio, industriali e speciali in tutta Italia

Crea e controlla

Sistemi di gestione ambientale, della sicurezza e della qualità

Tratta e distrugge

Carta e archivi cartacei riservati, cd e carte di credito

Ricicla e riusa

Materiali dello sport e del lavoro per attività sostenibili

Scroll

“Serenità è sapere che ciò che inizia con un rifiuto può avere un lieto fine”

Tanti servizi, tutti su misura

ESO si occupa non solo di trasporto e avvio al recupero di rifiuti da ufficio, ma anche di rifiuti speciali, rifiuti elettronici e R.A.E.E. trasporto e smaltimento toner, neon, documenti riservati, plastica, cellulari, rifiuti industriali e dal 2017 anche di rifiuti sanitari.

Acquista ESObox
Tanti servizi, tutti su misura

La nostra filosofia si basa sulla semplicità

Gestire i rifiuti significa organizzare tutte le operazioni che servono a controllare l’intero processo, dalla fase della produzione fino al loro conferimento negli impianti dove saranno sottoposti alle operazioni di recupero o di smaltimento.

 

Noi di ESO proponiamo un servizio creato su misura per ogni cliente: lo accompagniamo in ogni fase, per semplificare al massimo ogni procedura.

Gestione e trasporto rifiuti su tutto il territorio nazionale


ESO è attiva su tutto il territorio nazionale con propri mezzi omologati ADR, gli ESOmobili, e propri dipendenti per favorire le aziende nel ritiro e riciclo dei rifiuti da ufficio, rifiuti speciali, rifiuti pericolosi e rifiuti elettronici.

Normative

Definiti i criteri per il recepimento della direttiva sui prodotti monouso in plastica
La norma nazionale dovrà prevedere la riduzione del consumo dei bicchieri di plastica e  consentirà l’immissione sul mercato dei prodotti monouso in plastica biodegradabile e compostabile. La legge di delegazi...

Continua a leggere

Nuovi rifiuti urbani. Il ministero fornisce indicazioni sull’interpretazione delle nuove norme.
La circolare del ministero afferma che non possono essere assoggettati alla tassa rifiuti i magazzini di materie prime, di merci e di prodotti finiti delle attività industriali e artigianali, sia con riferiment...

Continua a leggere

Rifiuti urbani delle imprese. Entro il 31 maggio è necessario comunicare la scelta delle modalità di gestione.
Il “decreto ristori” (Decreto-Legge 22 marzo 2021, n. 41 – ha individuato nel 31 maggio la scadenza entro la quale tutte le attività economiche elencate nell’allegato L-quinquies della parte quarta del D.Lgs 15...

Continua a leggere

Ultime News

Le aziende leader hanno la responsabilita’ di ispirare alla sostenibilita’ - di Marco Guazzoni
Chiunque produca ha un impatto sull’ambiente e sulle persone; indipendentemente da quanto sia importante il suo impatto fino ad ora, il primo passo è misurarlo, capire dove può ridurlo al meglio e darsi degli o...

Continua a leggere

Mia nonna e l’economia circolare - di Ivonne Carpinelli
Quando penso all’economia circolare penso a mia nonna Franceschina. Riutilizzava tutto ciò che poteva. Se acquistava un barattolo di marmellata lo lavava con cura, lo conservava e, al momento opportuno, nella s...

Continua a leggere

L’Economia Circolare: nuova frontiera per la responsabilità sociale d’impresa - di Eleonora Rizzuto
La responsabilità sociale di impresa (Corporate Social Responsability – CSR) è quel comportamento responsabile che l’impresa mostra verso i suoi stakeholder, ovvero verso soggetti, individuali o collettivi, por...

Continua a leggere

ESO